Eleonora Amira/Consigli per ballerine /In cerca di nuova musica per la danza del ventre?!
musica per la danza del ventre

In cerca di nuova musica per la danza del ventre?!

Siete alla ricerca di nuova musica per la danza del ventre? Oggi vi propongo una nuova playlist perfetta per la vostra routine di allenamento, con qualche suggerimento su come utilizzare i brani presenti nella playlist! Preparate le scarpette e scaldate i muscoli: si danza!!

Tornando in sala ho sentito il bisogno di rinnovare tutte le musiche dell’allenamento che propongo alle mie allieve. Ho quindi creato una playlist della nuova musica per la danza del ventre da condividere con loro, ma che potrebbe piacere anche a voi. Per questo motivo ho deciso di renderla pubblica e scrivere questo articolo per darvi dei suggerimenti su quali esercizi abbinare a ciascun brano. Se vi piace la playlist e l’articolo, condividetelo con le vostre amiche ballerine.

Ed ora.. siete pronte a danzare?

Stretching e riscaldamento

Iniziamo il nostro allenamento quotidiano con le prime tre canzoni soft della playlist.

My love è perfetta, vista la melodia morbida, per accompagnare tutta la fase di preparazione dei nostri muscoli ed entrare in contatto con il respiro, scaldando bene il corpo. 

Come detto anche nell’articolo sullo stretching e il riscaldamento, è possibile arricchire la fase iniziale della nostra pratica quotidiana con i movimenti lenti che abbiamo già studiato e di cui padroneggiamo la tecnica (movimenti di braccia, otto di bacino, rovesci, cammelli, cerchi, omi e altri movimenti di questo tipo, di cui trovate i tutorial sul mio canale).
È bene eseguire questi movimenti con un ritmo lento per sentire come, in ciascuno di essi, essi vadano ad attivare muscoli differenti.

musica per la danza del ventre

Questo esercizio permette sia di ripassare i movimenti e sia di usarli per proseguire con il riscaldamento. Per questa parte del riscaldamento potrete usare i due brani: Shou Helou e Ne’abel Nas, leggermente ritmate e perfette per scandire i movimenti modulandoli alla velocità che preferiamo.

Nelle mie lezioni, dopo aver fatto un breve ripasso di tutti i movimenti lenti, vado a creare delle sequenze da eseguire in diagonali per esercitare, ripassare o imparare nuovi giri e camminate. Per questo tipo di esercizi mi piace usare musiche che abbiano ritmi veloci, ma che presentino molta varietà musicale, come Arabia.

Potenziamento muscolare 

Una volta che il nostro corpo è ben caldo possiamo passare a dei movimenti più intensi, accelerando (oltre che i movimenti) anche la base musicale. Ho scelto, per questo momento della lezione, Ya Maady un brano che trovo perfetto per tutti i movimenti rapidi e scattanti sia di bacino sia di spalle.

musica per la danza del ventre

Per spingere ancora più a fondo l’allenamento potete aggiungere degli esercizi di potenziamento braccia, gambe e addominali. Divertitevi a creare le sequenze di allenamento cardio più adatte sia al vostro livello e sia alla vostra età, ma non dimenticate di arricchire le vostre lezioni con il potenziamento muscolare perché oltre a darvi beneficio fisico, permetterà di avere una muscolatura più allenata e quindi maggiore resistenza anche nella vostra danza! Musiche perfette per questi allenamenti potrebbero essere: Hiya Hiya, Ana Aacheck e Gahazali

 

E un po’ di relax per finire

A conclusione di ogni allenamento saprete ormai benissimo che è indispensabile terminare con un po’ di stretching.
A me piace inserire anche un momento di meditazione, ideale per ritrovare il nostro centro e scaricare tutte le tensioni della giornata. In questa playlist ho inserito la meravigliosa Nasini El Donya per lo stretching finale e Arabian Meditation, per concedersi un paio di minuti di totale abbandono.

musica per la danza del ventre

E voi? Quali musiche per la danza del ventre preferite usare nelle vostre routine di allenamento?
Vi lascio la mia nuova playlist qui, sperando possa piacervi e possa ispirarvi nella vostra danza! 

No Comments

Post a Comment

69 + = 73