Eleonora Amira/Consigli per ballerine /Accessori tecnologici: 3 indispensabili per ballerine

Accessori tecnologici: 3 indispensabili per ballerine

La tecnologia al servizio della danza? Sembra impossibile che danza e tecnologia possano essere utilizzate insieme, eppure oggi parleremo di 3 accessori tecnologici che potrebbero rivoluzionare totalmente il vostro stile di vita (e aiutarvi anche nella danza). Scopriamo quali sono!

Oggi vedremo alcuni accessori tecnologici che hanno rivoluzionato il mio modo di vivere quotidiano e il mio modo di vivere la danza. Sembra assurdo che un qualcosa di “asettico” come la tecnologia possa incontrarsi con qualcosa di estremamente “vivo” come la danza. Ma sono pronta a farvi cambiare idea!

Il mio rapporto con la tecnologia

Chi mi conosce sa che sotto sotto (che poi neanche troppo “sotto sotto”) io ho un lato “nerd“. Molto dipende da un’inclinazione del tutto personale e poi tanto ha contribuito lavorare per molti anni nel settore High Tech, prima di passare al Digital. 

Proprio per queste ragioni sono sempre stata aggiornata sulle novità in fatto di tecnologia e ho sempre adorato gli accessori tecnologici. Oggi riflettevo proprio sul fatto che alcuni di questi sono per me fondamentali anche nella danza, oltre che nella vita di tutti i giorni. Vediamone alcuni.

[Non sono stata pagata da alcuna azienda per parlare di questi prodotti, sono accessori che utilizzo e che mi sento di consigliarvi per far provare anche a voi il divertimento che provo io nell’unire la danza con la tecnologia.]

accessori tecnologici

Fitbit

Uno dei miei accessori tecnologici preferiti è il Fitbit, un orologio digitale con tantissime funzioni per il fitness. Il modello che ho io è l’Alta HR, un modello elegante e con display touchscreen che permette di monitorare l’attività giornaliera: conta i passi, la distanza, le calorie bruciate e i minuti di attività svolta, misura le ore e l’intensità del sonno ed anche il battito cardiaco. Permette di impostare la sveglia silenziosa e di ricevere inoltre notifiche di SMS e chiamate se abbinato con il proprio Smartphone. 

Sempre grazie al proprio Smartphone e all’applicazione “Fitbit” si possono poi registrare i cibi mangiati così da poter confrontare ogni giorno le calorie assunte e quelle consumate, e tenere sotto controllo l’acqua bevuta. Per me che scordo sempre quanto bevo e non bevo mai abbastanza è davvero utile!

Poi è possibile vedere i traguardi raggiunti e vedere quelli raggiunti dai propri amici. Un ottimo modo per creare della sana competizione e ritrovare la motivazione quando si ha meno voglia di mangiar bene o allenarsi!

Lo trovo molto utile per capire le ore della giornata che ho dedicato all’attività fisica, controllare il battito, vedere se (e in che modo) varia il sonno in base a ciò che mangio e faccio durante la giornata.

Questo è l’accessorio perfetto per prendersi cura di sé.

Echo Dot

L’Echo Dot probabilmente lo associate ad.. Alexa! Ebbene quando parlo di Echo Dot mi riferisco proprio a “lei”! L’Echo Dot, in sé, è un altoparlante che è possibile utilizzare tramite comandi vocali. La configurazione è semplicissima ed è possibile eseguirla in autonomia semplicemente scaricando l’applicazione e seguendo le istruzioni. 

Grazie a questo accessorio è possibile fare tantissime attività: dal fissare promemoria, creare liste della spesa, impostare sveglie ed avvisi, effettuare e rispondere alle chiamate, interagire -se configurato- con luci o prese elettriche della casa (o della palestra). Si può aggiornare il proprio calendario, ascoltare le notizie del giorno o ricette di cucina.. Le possibilità di utilizzo sono tantissime!

Ma uno degli aspetti che preferisco è la gestione della musica tramite comandi vocali (la musica viene riprodotta attingendo alla propria libreria musicale di Spotify Premium o di Amazon Music Unlimited).

Per fare un esempio quindi, è possibile dire “Alexa riproduci Enta Habibi” e Alexa avvierà il vostro brano! Poi si può mettere in pausa, riprendere, far ricominciare. Il tutto senza dover far avanti e indietro dallo stereo!

Se utilizzato in una palestra o in un ambiente molto grande l’Echo Dot non avrà un volume adeguato, ma è possibile collegarlo a delle casse esterne oppure acquistare un modello che abbia un audio migliore.

 

Diffusore di essenze 

Questo diffusore lo amerete se già siete amanti dei tradizionali brucia incensi. Probabilmente se siete delle ballerine di danza orientale ne avrete a valanghe in casa. Ma il diffusore elettrico, a differenza del semplice brucia incenso, non permette solamente la diffusione di essenze.

Infatti è possibile utilizzarlo per deumidificare gli ambienti, il che fa benissimo anche alla salute. Mentre i led colorati permettono di sfruttare questo diffusore anche per la cromo terapia. È quindi un ottimo alleato per la meditazione, in casa o in palestra.

La fusione tra diffusione degli oli e colori crea l’atmosfera perfetta per avviare la propria sessione di allenamento o meditazione. È inoltre possibile programmare lo spegnimento automatico così da lasciar fuori dalla mente qualsiasi pensiero legato al suo utilizzo. 

 

Quali accessori tecnologici userete per la vostra danza?

Questi sono solo 3 degli accessori tecnologici che preferisco utilizzare, sopratutto per il mio allenamento. Ma trovo che, insieme a questi, ce ne siano tantissimi altri che facilitano la vita di ogni persona, ballerina e non.

Conoscevate già questi accessori? E già li usate? In caso contrario mi auguro di avervi dato degli spunti, magari per fare un regalo diverso ad una danzatrice o semplicemente per farvi un auto-regalo. 

Accessori tecnologici

 

Ti è piaciuto l'articolo? Il tuo voto contribuirà a creare contenuti migliori.
  • SI 
  • NO 

No Comments

Post a Comment

− 4 = 1