Eleonora Amira/Consigli per ballerine /Marketing per ballerine: serve davvero?
marketing per ballerine

Marketing per ballerine: serve davvero?

Sei una ballerina e vuoi promuovere la tua attività sul web? Vuoi farti conoscere per aumentare le possibilità di poter ballare in serate ed eventi? Oppure insegni e desideri aumentare il numero delle tue iscritte? Oggi voglio condividere con voi alcuni principi del marketing per ballerine! E vedremo come i principi del marketing possono farti emergere e farti conoscere! Pronta?

Se mi seguite da tempo sapete che, oltre alla danza del ventre, mi occupo anche (o per meglio dire soprattutto) di Marketing e Marketing Digitale. Lavoro nel settore da veramente tantissimi anni e nel tempo ho visto sempre più persone avvicinarsi a questa disciplina e volerne capire i principi per promuoversi, soprattutto sul web.

Parlo raramente del mio lavoro sui miei social perché è un ambito complesso e poco inerente alla danza del ventre, ma oggi ho deciso di racchiudere alcuni principi universalmente riconosciuti del marketing e adattarli al mondo della danza, fornendo così degli spunti di marketing per ballerine.

Iniziamo subito con il chiarire a cosa serve il marketing e soprattutto, se serve anche a noi ballerine.

Marketing per ballerine.. serve davvero? 

marketing per ballerine

Il marketing, la faccio brevissima, come dice la parola stessa indica un processo che permette a qualsiasi prodotto o servizio di andare sul mercato (to market) ed essere idoneo alla vendita. 

Nel caso di noi ballerine, il prodotto da rendere idoneo alla vendita..siamo noi! E per questo è molto importante lavorare sul proprio Personal Branding.

Viviamo in un’epoca in cui promuoversi e comunicare correttamente è diventato fondamentale: molte persone cercano infatti la propria strada per emergere, soprattutto sul web, e per trarne un vantaggio economico. Ma nel 2020 emergere non è più semplice come un tempo e per questo bisogna pensare ad un modo (o per essere più tecnici, ad una strategia) per trovare la giusta chiave che apra la porta del “successo”.

Se hai una attività conosci bene questa esigenza e per questo oggi voglio dirti che.. sì, il marketing serve davvero e se non hai la possibilità di investire in un professionista che possa curare la tua immagine (online e offline) puoi iniziare anche in autonomia!
Poche righe sopra ho parlato di “successo” e non a caso ho usato le virgolette: ottenere successo online non è semplice e non è immediato, ma questo non significa che si debba rinunciare in partenza. 

Tenendo a mente che la strada è lunga e tortuosa, vediamo come alcuni principi del marketing potrebbero aiutarti a fare dei passi in avanti in direzione dei tuoi obiettivi! 

Inizia da te

Il presupposto fondamentale, che viene prima di qualsiasi tecnica di marketing è: LA QUALITÀ DEL PRODOTTO. Sembra banale, ma pensateci bene.
Se comprate un telefono spinti da una pubblicità meravigliosa e, una volta a casa, questo telefono funziona malissimo.. lo ricomprereste o lo consigliereste ad altri? 

La risposta è scontata, come è quindi scontato parlare dell’importanza della qualità di ciò che offrite. Se qualcuno vi dice che “il marketing è tutto” sta mentendo, il marketing è una piccolissima parte (molto importante, sicuramente) di ciò che facciamo, ma alla base deve esserci la qualità.

Se siete delle ballerine o delle insegnanti di danza, dovete prima di tutto potenziare:

  • le vostre conoscenze
  • le vostre competenze
  • le vostre capacità

Se dovete investire in qualcosa, investite sempre nella vostra formazione

Fatta questa importantissima premessa e capita l’importanza della qualità, passiamo a capire come comunicare questa qualità agli altri! 

Chi sei e cosa ti rende unica?

Per prima cosa chiediti proprio cosa vuoi comunicare di te: chi sei? Cosa ti differenzia dalle altre ballerine? E perché dovrebbero scegliere te, tra le altre? Questa fase è importantissima e precede qualsiasi inizio di attività di comunicazione sul web e non solo. 

Studia le altre ballerine, vedi cosa fanno, cosa propongono e non copiarle! Devi osservarle per capire cosa ti piace di loro, cosa non ti piace di loro e di conseguenza grazie allo studio della “concorrenza” potrai non solo trovare il tuo personale modo di comunicare, ma soprattutto potrai distinguerti da loro!

Devi parlare di te e non puoi farlo se prendi idee o coreografie altrui o se usi il linguaggio di qualcun’altro per promuovere i tuoi corsi.

Quando danzi e quando insegni le persone si rapporteranno con te e quello che comunichi deve essere coerente con ciò che dici su una locandina o sul web, se copi lo stile di qualcun’altro purtroppo emergerà subito la poca autenticità e perderai di credibilità.

Non fingerti qualcun’altro e trova la tua strada: la differenziazione dagli altri è il primo passo per iniziare questo percorso!

Qual è il tuo obiettivo?

marketing per ballerine

Se stai leggendo questo articolo è probabile che tu abbia voglia di aumentare il numero delle tue iscritte, fare più serate, ottenere più contatti, avviare un’attività di danza di qualsiasi tipo. Fissa questo obiettivo e inizia a lavorare per raggiungerlo.

Gli obiettivi nel marketing devono essere SMART.
Sai cosa significa? Che i tuoi obiettivi devono essere:

Specific (specifici)

Measurable (misurabili)

Achievable (raggiungibili)

Relevant (rilevanti)

Time-Based (temporalizzabili)

È inutile formulare obiettivi che sembrano più desideri da affidare al genio della lampada. Più sei specifica e realista e più avrai possibilità di creare una strategia adatta a raggiungere ciò che ti sei prefissata. Fissati inoltre delle scadenze e ricordati di monitorare i risultati. Più farai attenzione alla pianificazione dei tuoi obiettivi e più avrai possibilità concrete di realizzarli. 

In questo modo non solo sarai super organizzata, ma riuscirai a mantenere alta la determinazione per il raggiungimento del tuo obiettivo.

Non esistono scorciatoie

Hai letto bene, non esistono scorciatoie. E forse arrivata a questo punto un po’ lo avrai capito: pensare concretamente a cosa vuoi raggiungere e iniziare a lavorare per raggiungerlo è difficile, perchè è un percorso lungo e faticoso.. e per questo devi sempre fissare un obiettivo (come abbiamo detto prima: RILEVANTE). L’unico modo che avrai per non gettare la spugna sarà la tua voglia di raggiungere ciò che ti sei prefissata.

Esistono tante persone che ti prometteranno di farti raggiungere i tuoi obiettivi in pochissimo tempo e con pochissimo sforzo (ma magari pagando cifre altissime per capire come fare!): diffida da queste persone!
Sarebbe molto bello se ci fosse la possibilità di semplicare la creazione di una strategia di marketing e avere la garanzia di poter ottenere risultati strabilianti in pochissimi giorni, ma non è così.

Il marketing, lo abbiamo detto all’inizio, è un processo e quindi non è un qualcosa che si ottiene in un istante, ma un qualcosa che si costruisce nel tempo.
Se sei una ballerina però sei già abituata a questo mindset e dovrai tenere a mente solo che, come per la danza, anche con il marketing per ballerine occorre tempo, studio, pazienza e tentativi. Alcune cose andranno bene, altre meno, stringi i denti e sii determinata.. il resto arriverà con il tempo!

Digital marketing per ballerine

Tutto ciò che abbiamo detto fino ad ora è valido per qualsiasi attività di promozione, anche offline.
Discorso a parte, e se vi può tornare utile magari farò un articolo dedicato anche a questo (nel caso fatemelo sapere con un commento), merita la comunicazione online e quindi sul web.

Visto che ci sarebbe da aprire un capitolo enorme sul Digital Marketing, qui mi limiterò solo a parlare di una parte di esso: i Social Network.
Avere degli account sui propri Social Network è indispensabile, ma potrebbe non bastare.
Tuttavia da qualche parte occorre pur iniziare: quindi iniziamo!

Approcciatevi ai social in modo professionale. Assicuratevi di avere un account business su Instagram per la vostra attività e una pagina Facebook (non profili personali quindi). Se volete potete anche avventurarvi su TikTok cercando di non seguire trend che siano poco in linea con il vostro “target”.
Tutto ciò che farete su Instagram, Facebook e TikTok dovrà parlare di voi in quanto ballerine e in quanto professioniste.
Per questo è molto importante non utilizzare i profili personali e non mischiare vita privata e vita lavorativa per essere il più efficienti possibili, ne abbiamo parlato molto anche nell’articolo dedicato a come creare un CV artistico, ricordate?

Aperti i vostri account, scegliete un’immagine profilo che sia professionale e che parli di voi, di ciò che fate e lo faccia in modo chiaro.

Create un vostro stile di comunicazione personale, anche visivo: questo discorso è valido soprattutto per Instagram e per il suo feed.
Se volete creare delle grafiche personalizzate potete utilizzare dei programmi come Crello o Canva che potranno facilitarvi di molto questo lavoro, altrimenti, se ne avete la possibilità e la capacità, potrete affidarvi a programmi professionali come Photoshop e andrete sul sicuro! 

Anche per la comunicazione verbale e grafica ponete massima attenzione a cosa fanno le altre ballerine: non usate le stesse immagini, gli stessi sfondi, lo stesso font e gli stessi colori che hanno scelto altre persone. Quello è il loro stile e quello a cui sono associate, se voi vorrete essere ricordate dovrete trovare il vostro e puntare su quello. 

Pronte a iniziare? E allora, via a creare la vostra strategia e..in bocca al lupo! 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Il tuo voto contribuirà a creare contenuti migliori.
  • SI 
  • NO 

No Comments

Post a Comment

68 − = 58